LA QUINTA STAGIONE


Copertina La Quinta Stagione egidio flamini pianoforteLE STAGIONI
1. Autunno Una foglia in attesa 8:30 2. Inverno La quiescenza del seme 8:04 3. Primavera Una farfalla all’esposizione di bellezza 5:53 4. Estate Il viaggio di un raggio di sole 11:16

GEOMETRIE DELL’AMORE
5. Promenade I 1:15 6. Nautilus 3:08 7. Promenade II 0:25 8. Stalattiti e stalagmiti 3:37 9. Promenade III 0:58 10. Sinusoide 4:50 11. Promenade IV 1:25 12. Phi e i semi di girasole 3:48 13. Promenade V 0:41 14. Circles 5:30

 


Dall’amore della forma alle forme dell’Amore. Le quattro stagioni di Vivaldi e i Quadri di un’esposizione di Mussorgski, in un singolare abbinamento, si trovano fianco a fianco nella nuova fatica discografica di Egidio Flamini il quale, non nuovo ad operazioni del genere, svuota queste grandi opere della storia della musica del loro contenuto originario e, lasciandone intatto soltanto l’involucro esterno, le riempie di nuovo della sua immaginazione, della sua fantasia, della sua ispirazione,della sua musica.
Quattro composizioni dedicate alle stagioni e quattro protagonisti, uno per ogni stagione: la foglia per l’autunno, il seme per l’inverno, la farfalla per la primavera ed il raggio di sole per l’estate.
Un quinto brano, una immaginaria mostra di quadri, ispirata a quello che è il vero protagonista di tutto il disco, l’Amore, quello universale e misterioso, quello che, per usare le parole del sommo poeta, ‘move il sole e l’altre stelle’.
“La quinta stagione” – spiega il Maestro Egidio Flamini – “è la stagione dell’Amore, la stagione che è sempre.”



Questo slideshow richiede JavaScript.

2 thoughts on “LA QUINTA STAGIONE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.